Un, due, tre… Festa!

Per molti la casa rappresenta il centro del proprio Mondo, in cui ripararsi, riposarsi e recentemente anche lavorare; allora perché non può diventare anche il luogo per il  divertimento? Spesso si desidera di accogliere amici e parenti e organizzare una festa, ma a volte non si sa da che parte iniziare.

In realtà, ponendo attenzione ad alcuni aspetti, la preparazione può diventare facilissima e il party risultare un successo!

Ecco gli aspetti fondamentali da decidere in partenza:

– il numero degli invitati

– Luogo in cui avverrà il party

– tema della festa

– buffet o pasto al tavolo

– budget a disposizione

Per definire questi punti….. date libero spazio alla fantasia e non ponetevi alcun limite!

Innanzitutto, chi saranno gli invitati? Vogliamo un party con pochi intimi o una festa con tanta gente? Questo aspetto è fondamentale, perché guiderà tutto, dalla scelta del tema, delle vivande, dell’allestimento fino alle libertà che ci possiamo prendere in fase di organizzazione.

Se il numero di invitati è contenuto infatti, sarà possibile per esempio ipotizzare una cena seduti al tavolo, con un menù di più portate e l’allestimento e il tema avranno lo scopo di creare l’atmosfera intima e il clima giusto per una piacevole serata.

D’altro canto, un numero maggiore di invitati comporterà una gestione degli spazi ottimale, puntando per esempio alla soluzione con più punti buffet e sedute sparse, che aiuteranno la socializzazione e la dinamicità della festa! E non fatevi problemi ad acquistare bicchieri e stoviglie di carta, in commercio ce ne sono di bellissime e ideali per tantissimi temi!

Inoltre l’idea di un party “affollato” darà anche più libertà nell’includere gli invitati stessi nell’organizzazione, per esempio chiedendo collaborazione nella preparazione delle vivande o ideando un tema che risulterà divertentissimo se interpretato da più persone.

Non abbiate paura di osare!

Perché non dovrebbe essere possibile organizzare un pic-nic in giardino? O in salotto! Oppure una festa in maschera con un tema comune? Immaginatevi una festa di Natale in cui inscenare il Presepe: sarà divertentissimo assegnare un personaggio ad ognuno e vedere come sarà interpretato!

Se il budget che avete a disposizione è contenuto, la furbizia deve essere il vostro alleato! Per esempio, in tema culinario, lasciatevi andare con le idee: potrebbe essere bellissimo proporre che ognuno cucini da se  (o compri) una specialità e la sera della festa sfidarsi a chi avrà portato il piatto migliore! Questo ovviamente diventerà anche il tema della serata stessa, per l’allestimento del luogo e perché no, del vestiario degli invitati!

Con questi accorgimenti, mancherà solo da definire la musica giusta di sotto fondo per creare l’atmosfera perfetta! Non importa che sia in linea con il tema, l’importante è che sia in linea con la vostra idea di divertimento! Su internet ci sono tantissime playlist pronte per essere ascoltate in loop. Oppure potete chiedere a qualcuno degli invitati se è interessato a fare il DJ della serata, magari lo aiuterà a sciogliersi e a divertirsi ancora di più!

Insomma, l’importante è divertirsi e stare insieme, quindi lasciate libera la fantasia e godetevi il vostro house party perfetto!